Articoli

Coronavirus Bill Gates e la sua Profezia… durante un Ted Talk disse: “Un virus altamente contagioso ucciderà milioni di persone”

Una delle persone più ricca al mondo creatore di Microsoft, azienda multimiliardaria che tutti noi conosciamo, affermò nel lontano 2015 durante una un Ted Talk, una delle conferenze statunitensi gestite dall’organizzazione privata non-profit The Sapling Foundation, affermava:

Oggi la più grande catastrofe possibile non è più quella. Se qualcosa ucciderà 10 milioni di persone nei prossimi decenni è più probabile che sia un virus altamente contagioso. Non missili ma microbi”.  

Iniziava così un discorso tenuto nel 2015 da Bill Gates, creatore di Microsoft e impegnato nella ricerca scientifica con la sua associazione Bill and Melinda Gates Foundation.

Parlava di un “virus sconosciuto” come causa della morte di “milioni di persone e di una perdita finanziaria di “3000 miliardi nel mondo“.

Ieri 13 marzo 2020 Bill Gates in piena pandemia da Coronavirus ha annunciato le dimissioni da Cda Microsoft con l’obiettivo di dedicarsi alle sue attività filantropiche e di ricerca su salute e cambiamento climatico.

Da sempre Bill Gates è impegnato in manifestazioni di beneficienza, e si impegna con varie aziende no profit al miglioramento della condizione generale del pianeta e della vita.

 Secondo Bill Gates per poter far fronte a una pandemia bisognerebbe rinforzare i sistemi sanitari dei paesi più deboli, quelli in cui il virus potrebbe svilupparsi e crescere oltre misura. Organizzare un esercito di riservisti sanitari’ da mettere in campo all’insorgere della prossima epidemia. Ripensare all’utilizzo delle enormi forze militari già dislocate intorno al mondo con i militari in funzione di contenimento intorno ai focolai.

Bill Gates e la sua generosità

Martedì, la Bill & Melinda Gates Foundation e altre due grandi organizzazioni benefiche hanno promesso fino a $ 125 milioni per aiutare a velocizzare lo sviluppo di trattamenti per il coronavirus a rapida diffusione, che secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità si stava avvicinando alle proporzioni pandemiche.

Il denaro è destinato a garantire che i trattamenti per il virus siano disponibili nei paesi poveri e accessibili per gli individui.Attualmente, nessun trattamento antivirale o altri trattamenti del sistema immunitario sono stati approvati per il trattamento di COVID-19, la malattia causata dal virus.